LA RECENSIONE DI VANNI SPAGNOLI a YERMARY sul sito dell’editore ilmiolibro.it

Copert. Yermary 180x278 px

Una commedia americana
Trovo molto interessante l’ambientazione di questo lavoro teatrale nella provincia americana della Grande Depressione, come a marcare, da una parte la natura “mitologica” di drammi che si ripetono, con la stessa forza disperante, sotto diversi cieli e differenti epoche e, dall’altra, ricordare che è nei microcosmi più sperduti che si consumano i maggiori drammi. E’ un ribaltamento dell’epica greca, in cui personaggi “grandi”, nel bene e nel male, non potevano che uscire in modo tragico da drammi cosmici, per mantenersi all’altezza della propria grandezza, e dunque del proprio destino. In Yermary, ironica americanizzazione della Yerma lorchiana, non si gioca che “il piccolo” destino di una donna qualunque, che aspira a realizzarsi secondo le promesse di felicità della società americana (“diritto” alla maternità compreso), fino ad una soluzione tragica che, comunque, alla fine, non può che avere il gusto della beffa. Perché i figli che la completerebbero, secondo le regole neanche troppo sottilmente imposte dalla Società, non arriveranno, l’amore e la trasgressione resteranno sullo sfondo e tutto esiterà in solitudine ed inappartenenza. Tutto come prima, insomma, come a dire che, qualunque cosa si faccia (paradossalmente omicidio compreso), non vale, in fondo, a cambiare di una virgola il nostro destino e ad emanciparci. E dunque? Dunque resta lo stage, magari rotante, come a ricordare il movimento impercettibile della Terra nello spazio, con i suoi rumori di fondo, i profumi, le luci al neon, le note del Juke box e, ogni tanto, qualche buona riflessione da parte di chi si sforza di far funzionare il cervello e i sensi, e riesce a percepire il più lontano rumore di sottofondo, delle auto che passano o delle emozioni che passano, perchè, se mi si passa il gioco di parole, in fondo è il sottofondo il senso della vita. E dunque non esistono drammi, ma solo commedie. Ottimo lavoro.
Advertisements

About Adriana Zanese

ADRIANA ZANESE Ha studiato Lettere e Filosofia presso la Facoltà di Lettere dellUniversità La Sapienza di Roma. Regista, sceneggiatrice, soprattutto scrittrice. Storica della Cospirazione Globale. Esperta di letteratura anglo americana. Nel 2015 ha fondato il Movimento Letterario Laltra Letteratura Scrittori Indipendenti che tiene ogni anno un importante Festival della Letteratura dedicato agli scrittori che pubblicano autonomamente sul Web. Il Festival si svolge con la partecipazione di importanti istituzioni pubbliche. Adriana Zanese ha pubblicato: Il Velo di Maya poesie, semifinalista Concorso di poesia di Genova 2012, Editore ilmiolibro.it/Feltrinelli (2012); Yermary, teatro, editore ilmiolibro.it/Feltrinelli (2012); Abduction, teatro, editore ilmiolibro.it (Gruppo Editoriale LEspresso) (2013) e Kindle di Amazon.it (2016); The vanishing lady, script, Editore Lulu.com (2013); Donna dai due volti, script, Editore Lulu.com (2014); Scomparsa, romanzo, Editore ilmiolibro.it (2014) e CreateSpace/Kindle di Amazon.it (2015 e 2016); Gli Illuminati di Sion, saggio storico (due volumi) Edit. CreateSpace e Kindle di Amazon.it. (2017); Adriana Zanese Ha studiato Lettere e Filosofia presso la Facoltà di Lettere dellUniversità La Sapienza di Roma. Regista, sceneggiatrice, soprattutto scrittrice. Storica della Cospirazione Globale. Nel 2015 ha fondato il Movimento Letterario Laltra Letteratura Scrittori Indipendenti che tiene ogni anno un importante Festival della Letteratura dedicato agli scrittori che pubblicano autonomamente sul Web. Il Festival si svolge con la partecipazione di importanti istituzioni pubbliche. Adriana Zanese ha pubblicato: Il Velo di Maya poesie, semifinalista Concorso di poesia di Genova 2012, Editore ilmiolibro.it/Feltrinelli (2012); Yermary, teatro, editore ilmiolibro.it/Feltrinelli (2012); Abduction, teatro, editore ilmiolibro.it (Gruppo Editoriale LEspresso) (2013) e Kindle di Amazon.it (2016); The vanishing lady, script, Editore Lulu.com (2013); Donna dai due volti, script, Editore Lulu.com (2014); Scomparsa, romanzo, Editore ilmiolibro.it (2014) e CreateSpace/Kindle di Amazon.it (2015 e 2016); Gli Illuminati di Sion, saggio storico (due volumi) Edit. CreateSpace e Kindle di Amazon.it. (20Letteraturarialista, intellettuale dissidente, leader del movimento letterario L'ALTRA LETTERATURA SCRITTORI INDIPENDENTI. Inventrice della Rassegna letteraria del selfpublishing sul web, L'Altra Letteratura , che si tiene ogni anno a Roma in sedi istituzionali.
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s